Max Allegri ha già firmato per un’altra squadra: dopo la Juve ricomincia dalla Serie A

Max Allegri pare davvero vicino dal firmare con un’altra squadra, il tecnico livornese è stato esonerato dalla Juventus ma ricomincia subito dalla Serie A.

La vittoria in Coppa Italia rimarrà l’ultima immagine da bianconero sulla panchina della squadra bianconera. Ora però è già pronto a ripartire.

Il cambio di Max Allegri
Massimiliano Allegri firma per una nuova squadra (ANSA) Cultureducazione.it

A differenza di cinque anni fa, quando venne esonerato e decise di fermarsi, ora la situazione appare molto differente e ben più complessa. Il tecnico ha voglia di rimettersi subito in gioco e per farlo potrebbe rimanere in Serie A e prendersi una panchina davvero molto prestigiosa, la voce ha del clamoroso.

A Torino il direttore sportivo Cristiano Giuntoli sta costruendo la squadra del futuro, oggi però non si può che parlare dell’esonero di Allegri, una notizia arrivata come un fulmine a ciel sereno già ieri sera e che ha lasciato tutti di stucco.

La società non ha gradito l’atteggiamento dopo la vittoria della Coppa Italia, ma questa è sembrata più una scusante per una storia che sembrava ormai finita da tempo. E clamorosamente gran parte della tifoseria juventina, in precedenza avversa, ora si è girata dalla sua parte per sostenerlo e salutarlo.

Max Allegri e la nuova destinazione

Uno come Max Allegri scriverà ancora pagine importanti della storia del calcio e lo farà su una panchina differente da quella della Juventus, dove meglio ha espresso la sua bravura e la sua professionalità.

Allegri cambia panchina
Allegri e il cambio in panchina (ANSA) Cultureducazione.it

Nelle ultime ore è diventata prepotente la voce che vorrebbe vedere il tecnico livornese sulla panchina del Napoli. Aurelio De Laurentiis è alla ricerca di un mister che riporti in alto la sua squadra e sicuramente Max accetterebbe una nuova e splendida avventura in una squadra dove ha giocato e in una piazza che ben conosce.

Al momento non ci sono conferme, è ancora presto, ma la sensazione è che davvero possa tornare subito in pista, stavolta non intenzionato a prendersi del tempo di pausa per ricaricare le pile. E Napoli è una piazza molto calda che sarebbe in grado di dargli le chiavi per cercare riscatto dopo anni complicati soprattutto dal punto di vista umano.

Con la Juventus ha ancora un anno di contratto che si potrebbe decidere di rescindere, pur di tornare a lavoro e che dalle parti della Continassa sarebbero pronti a chiudere per risparmiare quei 7 milioni che farebbero davvero molto comodo per il calciomercato. Vedremo cosa accadrà nelle prossime ore che saranno caldissime.

Impostazioni privacy