Danneggi la lavatrice e sprechi moltissimi soldi: gli errori da non fare con questo elettrodomestico

Quali errori non devono mai esser commessi per non rischiare di rovinare la lavatrice? Quali sono i più comuni che generano sprechi. 

Elettrodomestico essenziale, la lavatrice spesso non viene curata come si dovrebbe per garantire un buon funzionamento e un mantenimento ottimale a lungo termine. Spesso a danneggiarla sono errori comuni che si commettono a causa di una scarsa conoscenza della macchina e del meccanismo attraverso cui lavora.

Errori da non fare con lavatrice
Gli errori più comuni che danneggiano la lavatrice – cultureducazione.it

Una buona lavatrice può durare anche molti anni ed essere efficiente, con un buon risparmio di soldi, quelli che si spendono per il tecnico che deve ripararla o per sostituirla quando è danneggiata irreparabilmente e si deve cambiare.

È bene quindi conoscere gli errori più comuni che si commettono ai danni di questo elettrodomestico e di conseguenza sapere come agire correttamente con un risultato che sicuramente non può che essere vantaggioso. Scopriamo gli sbagli più diffusi, assolutamente da non fare.

Gli errori più comuni che rovinano la lavatrice

Il primo errore, molto comune, è di sovraccaricare troppo la lavatrice. Nonostante per una questione di risparmio energetico è conveniente non inserire solo poche cose per il lavaggio, se troppo carica fa fatica e a lungo andare si rompe.

Un altro errore è versare troppo detersivo. Il rischio è l’accumulo interno di residui che ostruiscono i meccanismi. Questo può anche essere la causa dei cattivi odori che spesso si formano all’interno della lavatrice.

Errori più comuni con lavatrice
Quali errori non commettere per non rovinare la lavatrice – cultureducazione.it

È opportuno seguire il ciclo di lavaggio adeguato per i capi che si intende lavare e sbagliare non solo è un danno per gli indumenti e la biancheria, ma anche per l’elettrodomestico in sé. Inoltre, una cosa che spesso viene dimenticata è leggere attentamente il libretto delle istruzioni. Contiene molti consigli e direttive utili che altrimenti nemmeno si conoscono.

Altra cosa sbagliata è non pulire mai il filtro. Questo va pulito periodicamente proprio per non creare intasamenti che possono bloccare il funzionamento della lavatrice. Tra gli errori più comuni c’è anche quello di inserire i vestiti senza rimuovere oggetti dalle tasche. Elementi metallici e appuntiti, ad esempio possono costituire un problema e danneggiare il cestello o creare blocchi nel tamburo e nelle tubazioni.

Non bisogna porre la lavatrice in una posizione scorretta come su un piano non perfettamente allineato. È importante che non ci siano dislivelli alla base e quindi nel pavimento in cui è posizionata. Questo potrebbe causare perdite d’acqua e danni strutturali.

Il monitoraggio periodico di tubazioni, filtri, raccordi, non deve essere trascurato, come spesso in realtà accade. È sbagliato anche non tener conto dei segnali che vengono emessi dalle spie luminose. Ignorarli può aumentare un problema che invece in tempo si può risolvere facilmente.

Impostazioni privacy